Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Punti Sport, al progetto, massimo finanziamento
I “punti sport”, paragonabili ai “playground” statunitensi, sono aree o percorsi attrezzati


di Giovanni Dello Iacovo

Foggia, 15 febbraio 2013.

«Non solo l’Amministrazione comunale ha concorso all’annuale bando per la manutenzione dei cosiddetti “Punti Sport” ma, per il 2012 appena trascorso, il nostro progetto è stato anche valutato con un punteggio tale da aver attivato il massimo del finanziamento su scala provinciale». A margine della conferenza stampa di stamattina in cui è stato illustrato il progetto integrato su via Vittorio Alfieri, al quartiere CEP, l’assessore all’Ambiente, Pasquale Russo, ha evidenziato che «è clamorosamente falsa l’affermazione che il Comune di Foggia non abbia partecipato al bando per la manutenzione dei “punti sport”, gli impianti per la libera pratica dello sport all’aperto».

 

«Non solo abbiamo concorso al bando di matrice regionale ma gestito dalla Provincia, in linea con la filosofia di piccoli interventi con cui cerchiamo di generare nuova qualità nei quartieri – ha sottolineato Russo – ma abbiamo anche ricevuto il massimo finanziamento possibile, pari a 50 mila euro, per il progetto di ripristino e manutenzione degli impianti di Pantanella e via Cavotta. Progetto che andrà a integrarsi con quello di valorizzazione dell'area verde tra via Cavotta e viale Europa per l'importo complessivo di 240 mila euro che abbiamo messo a carico di Terna come compensazione ambientale dei lavori per il potenziamento dell'elettrodotto a Benevento-Foggia».

 

I “punti sport”, paragonabili ai “playground” statunitensi, sono aree o percorsi attrezzati per praticare sport all’aria aperta, dalla pallacanestro alla ginnastica libera con spalliere, parallele e anelli. Rispondono all’esigenza di dedicare aree per lo sviluppo delle attività sportivo-ricreative al fine di migliorare la qualità della vita da un punto di vista sociale e ambientale.

Lo sviluppo di servizi del genere è stato tematizzato, nell’ambito della copianificazione del Piano Urbanistico Generale di Foggia, in alcuni incontri di approfondimento con il CONI, dopo la diffusione della ricerca “Stili di vita attivi” che impegna i Comuni a pianificazioni urbane che contribuiscano a promuovere l’attività fisica per combattere la sedentarietà, attualmente considerato uno dei problemi di salute pubblica di massima rilevanza.

 


 
04/08/2020 - AD ORSARA LE FAVOLE MEDITERRANEE - Ospiti del Festival dei Monti...
28/07/2020 - Lotta alla dispersione scolastica, a Foggia - La proposta formativa...
13/07/2020 - SERVIZIO ELICOTTERISTICO FOGGIA-TREMITI - Aumentano i collegamenti...
11/07/2020 - Serra Marjiuana a Torremaggiore. - GdF. i baschi verdi della...
01/07/2020 - Foggia: sarà riorganizzato il Mercato del Venerdi - Creata una task...
25/06/2020 - PALAZZO DOGANA NELLA STORIA DELLA TRANSUMANZA - Presentata alla...
23/06/2020 - VIAGGIARE IN TRENO IN PUGLIA NELL’ESTATE 2020 - L’offerta estiva...
22/06/2020 - Amministratori sotto tiro! - riferito agli atti intimidatori e di...
19/06/2020 - COVID: APPROVATO PIANO POSTI TERAPIA INTENSIVA - Lo sforzo in corso...
18/06/2020 - PIU' SPAZIO AI COMMERCIANTI - Aiutare e sostenere i primi...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by