Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

 

Legge elettorale, Parità di genere, no alle soglie
Dichiarazione di Cosimo Borraccino, consigliere regionale di Sinistra Italiana/Liberi e Uguali:


di Redazione

Bari, 29 giugno 2018.

“Ho depositato questa mattina, in Consiglio Regionale, una proposta di legge finalizzata a modificare la disciplina elettorale pugliese, riformando l’intervento normativo operato, nelle ultime settimane della scorsa legislatura, con la legge regionale n. 7 del 10 marzo 2015.
Quell’intervento, in realtà, a poco più di tre anni dalla sua approvazione, necessita già di una rivisitazione finalizzata innanzitutto a porre rimedio a una grave e non più tollerabile mancanza, e cioè una norma che garantisca (in coerenza con il dettato costituzionale) la parità nella rappresentanza di genere nell’ambito della massima assise regionale, così come recentemente sollecitato con una condivisibile nota formale indirizzata a tutti i consiglieri regionali anche dalla Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia, dott.ssa Patrizia del Giudice.
Questa proposta di legge, andando nella direzione auspicata dalla Presidente del Giudice, si pone nel solco di quanto già stabilito a livello nazionale per promuovere l’equilibrio di genere all’interno delle assemblee elettive, e si affianca anche alle iniziative già assunte, a livello regionale, da altri gruppi politici che vanno sostanzialmente nella stessa direzione, a testimonianza di una accresciuta sensibilità su un tema non più procrastinabile.
Non è più tollerabile, infatti, che la presenza media delle donne nei Consigli regionali sia così bassa, attestandosi attorno al 18% su scala nazionale. In questo contesto tra i fanalini di coda c’è proprio la Puglia che, all’inizio di questa legislatura, vedeva il genere femminile rappresentato solo da 4 elette su 50 (meno del 10%), salite poi a 5 a seguito di una surroga, mentre nella legislatura precedente la proporzione era addirittura di 4 su 70.
Questi dati rendono evidente la necessità di un intervento legislativo che garantisca, anche in Puglia, un riequilibrio di genere, sanando così anche il grave tradimento delle istanze e delle aspettative popolari operato alla fine della scorsa legislatura regionale con la bocciatura, in sede di riforma della legge elettorale, della norma finalizzata a promuovere la parità di genere in Consiglio Regionale.
La mia proposta di legge, però, non si limita a prevedere soltanto l’espressione della “doppia preferenza di genere” al momento del voto, ma sancisce anche l’inammissibilità di quelle liste che abbiano candidati di uno stesso sesso per più del 50%, stabilendo anche un principio di carattere generale sull’accesso equo per i rappresentanti di entrambi i sessi, in campagna elettorale, ai mezzi di informazione, assegnando al CORECOM il compito di vigilare sulla corretta applicazione di questa norma.
Sotto altro profilo, la proposta di legge da me depositata interviene su un altro aspetto sostanziale, che attiene al corretto esercizio democratico, abolendo le soglie di sbarramento previste dalla normativa vigente per accedere alla ripartizione dei seggi in Consiglio regionale, al fine di garantire una effettiva corrispondenza tra le forze politiche presenti nella società e quelle rappresentante nella massima assise regionale.



 
21/09/2018 - Costituzione direttivo Lega Salvini Premier Lucera - Eletto -...
19/09/2018 - Forza Italia: Orgogliosi di essere gli stessi -
26/07/2018 - Salvaguardare il ruolo degli insegnanti - 'Bocciati in Commissione...
16/07/2018 - Ceta, no-vax, decreto dignità - “Loro stanno facendo vedere le stelle...
12/07/2018 - La rete regionale degli infopoint - Loredana Capone: “Un grande...
29/06/2018 - Legge elettorale, Parità di genere, no alle soglie - Dichiarazione di...
12/06/2018 - Amministrative 2018 in Capitanata - Cusmai (Capitanata Civica):...
04/06/2018 - PdL sulla doppia preferenza di genere -
22/05/2018 - Mancata applicazione Legge 194 in Puglia - De Lleonardis:le ragioni...
03/05/2018 - Gatta: Sanità. Da Emiliano ancora promesse - Dichiarazioni al limite...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Utenti online: 3051
Lettori iscritti : 4520
Ultimo lettore iscritto : raffaelefranzese
Ottimizzato 800 x 600
Sito compatible con i seguenti browser:
Microsoft Internet Explorer
Mac
Opera
Firefox
Valid CSS!
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by