Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Pizza, un business da 15 miliardi di euro
Una crescita che sostiene l’occupazione stimata dalla Coldiretti in 100.000 addetti


di Redazione

Napoli, 18 gennaio 2019.

Con un fatturato stimato in 15 miliardi di euro all’anno la pizza si conferma un tesoro del Made in Italy simbolo del successo della dieta mediterranea nel mondo. E’ quanto afferma la Coldiretti in occasione della prima Giornata internazionale della pizza del 17 gennaio dopo che l’Unesco ha proclamato l’arte dei pizzaioli patrimonio immateriale dell’umanità e a 24 ore dal vile attentato con la bomba esplosa davanti all’ingresso della storica pizzeria Sorbillo di via Tribunali, nel cuore del centro di Napoli.

Rotonda, quadrata, con o senza “cornicione”, a tranci, sottile, spessa, croccante o soffice, con mozzarella e pomodoro o con fiori di zucca e alici, oppure con verdure grigliate, la pizza si conferma uno dei piatti più versatili della cucina italiana e colonna portante di un sistema economico costituto da 127mila locali in Italia dove si prepara e si serve con la Campania che è la regione che ha il maggior numero di attività, con il 16% del totale.

Una crescita che sostiene l’occupazione stimata dalla Coldiretti in 100.000 addetti a tempo pieno e a di altrettanti 100.000 nel weekend. La passione per la pizza è planetaria, con gli americani che sono i maggiori consumatori con 13 chili a testa mentre gli italiani guidano la classifica in Europa con 7,6 chili all’anno, e staccano spagnoli (4,3), francesi e tedeschi (4,2), britannici (4), belgi (3,8), portoghesi (3,6) e austriaci che, con 3,3 chili di pizza pro capite annui, chiudono la classifica.

L’impatto dei circa 5 milioni di pizze sfornate al giorno si fa sentire anche sulla produzione agroalimentare in termini di ingredienti utilizzati durante l’anno con circa 200 milioni di chili di farina, 225 milioni di chili di mozzarella, 30 milioni di chili di olio di oliva e 260 milioni di chili di salsa di pomodoro. Un successo per un piatto della tradizione italiana che però moltiplica anche i rischi di utilizzo di ingredienti che non hanno nulla a che fare con il Made in Italy infatti quasi due pizze su tre servite in Italia che sono ottenute da un mix di ingredienti, dalla mozzarella lituana all’olio tunisino al grano ucraino, provenienti da migliaia di chilometri di distanza senza alcuna indicazione per i consumatori.


 
18/01/2019 - Pizza, un business da 15 miliardi di euro - Una crescita che sostiene...
16/01/2019 - Al Via i lavori in Via Napoli sul manto stradale - Via Napoli, è lo...
15/01/2019 - Pace fatta tra Di Gioia ed Emiliano? - Ancora niente di ufficiale,...
14/01/2019 - NO TRIV: non abbassiamo la guardia! - Grande partecipazione...
11/01/2019 - Olio, nel 2019 sarà straniero in 2 bottiglie su 3 - la situazione...
10/01/2019 - Nuova Azienda Unica 118 per salvare vite - La Commissione consiliare...
09/01/2019 - Incontro Gilet arancioni e Ministro Centinaio - Presente anche Leo Di...
08/01/2019 - Emiliano nomina Massimo Cassano all'ARPAL - la critica degli 8...
07/01/2019 - Gilet arancioni. Agricoiltura messa in ginocchio - La Regione di...
04/01/2019 - La Corte non i sindaci sul Decreto Sicurezza - “Siamo immersi in un...
03/01/2019 - Più 30% per l’export del vino foggiano - La filiera corta di Borgo...
02/01/2019 - Nunzio Tartaglia al vertici della C.D.P. - Un incarico ai massimi...
31/12/2018 - Benvenuto Anno 2019 - Auguri a tutti
28/12/2018 - Sequestrati oltre una tonnellata di Botti - Due responsabili sono...
27/12/2018 - Contratto istituzionale sviluppo della Capitanata - Il Presidente del...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by